• Bologna, San Lazzaro, Riccione
  • 3297784357
  • andreina@olivierinutrizione.it
Centrifugati/frullati: sì o no?
You are here: Home \ Consigli nutrizionali \ Centrifugati/frullati: sì o no?

È proprio vero, oggigiorno non abbiamo proprio più scuse per non fare le scelte migliori. Orami anche al centro commerciale c’è la possibilità di trovare un chiosco e bere un frullato o un centrifugato per la merenda. Io oggi ne ho approfittato.

Con questa foto rispondo a tutti coloro che hanno chiesto se va bene sostituire le porzioni di frutta giornaliere con un frullato/centrifugato.

Mangiare la frutta è diverso rispetto a bere la frutta.

 

Per prima cosa la frutta sminuzzata, tagliata e poi frullata ha un valore nutrizionale ridotto (in termine di quantità di vitamine, minerali e fibre).

Inoltre masticare la frutta a pezzi aumenta il senso di sazietà (il cervello capisce che sta mangiando dopo 20 minuti di masticazione). Quanto tempo impiegate per mangiare 1 pesca, 2 kiwi e una cocomero? Come vi sentite dopo averli mangiati? Probabilmente non riuscireste a mangiare tutti e quattro questi frutti o se doveste farcela, sicuramente sareste molto sazi.

Al contrario quanto tempo impieghereste a bere un frullato fatto con la stessa frutta? E come vi sentite dopo averlo bevuto? Se il vostro stomaco lamenta ancora della fame e mangereste volentieri un biscotto, allora la vostra merenda non vi ha saziati.

 

Infine non dimentichiamo l’aspetto dello zucchero. 1 frutto medio (1 pesca o 2 kiwi o una fetta di cocomero) contiene circa 15g di zucchero. Bere un estratto con questi 3 frutti equivale ad assumere una quantità di zucchero pari a 45g cioè 9 cucchiaini di zucchero (sempre di zucchero semplice stiamo parlando).

 

Quindi gli estratti sono vietati?

Assolutamente non ma bisogna berli con moderazione e non sostituirli quotidianamente alle porzioni di frutta fresca intera che è da preferire.

E se avete voglia di bere la frutta, allora scegliete un solo frutto e per il resto aggiungete della verdura!

 

Seguitemi su instagram e su facebook!

About author:
La passione per il buon cibo, l'entusiasmo di una giovane nutrizionista e la costanza del continuo apprendimento, arricchiscono ogni giorno la mia vita

Lascia un commento