• Bologna, San Lazzaro, Riccione
  • andreina@olivierinutrizione.it
Cosa succede se eliminiamo il carboidrato?
You are here: Home \ Consigli nutrizionali \ Cosa succede se eliminiamo il carboidrato?
13 ottobre 2020 - 19:51, by , in Consigli nutrizionali, No comments

Troppe volte ascolto le descrizioni dei vostri pranzi molto risicati:

“mangio una porzione di proteina e dell’insalata”.
E il carboidrato? “voglio tenermi leggera e preferisco evitare”. Non c’è sbaglio più grande che si possa fare per la vostra salute fisica e mentale.
Eliminare i carboidrati non fa dimagrire, anzi a lungo andare viene a mancare il carburante principale del vostro cervello e un cervello sempre affamato pensa in continuazione al cibo ed è probabile che vi indurrà a fiondarvi sul pacchetto di biscotti o sulla barretta di cioccolato nel pomeriggio.
E poi anche se il piatto è pieno di proteine ma non ci sono carbo, il corpo penserà di attraversare un periodo di carestia e diventerà un organismo risparmiatore: cioè il metabolismo rallenta e con esso il dimagrimento.
Il carboidrato, soprattutto a pranzo, deve esserci sempre per completare il vostro piatto, appagare il cervello e nutrire il corpo, eh sì perchè mangiamo soprattutto per nutrirci e non solo per saziarci. Piuttosto concentriamoci sulla qualità e scegliamo del buon carboidrato: pane con farine poco raffinate, cereali integrali e piuttosto aboliamo gallette, crackers e grissini!
In foto trovate un esempio di piatto equilibrato (guardate la composizione in macronutrienti e non le quantità perché variano da soggetto a soggetto): uova delle galline libere della mamma, bietole fresche, pane di segale tostato.
About author:
La passione per il buon cibo, l'entusiasmo di una giovane nutrizionista e la costanza del continuo apprendimento, arricchiscono ogni giorno la mia vita

Lascia un commento