• Bologna, San Lazzaro, Riccione
  • 3297784357
  • andreina@olivierinutrizione.it
Crocchette di tonno e patate: aperitivo homemade!
You are here: Home \ In cucina \ Crocchette di tonno e patate: aperitivo homemade!
27 marzo 2020 - 12:20, by , in In cucina, 4 comments

Vi lascio la semplicissima ricetta delle crocchette con tonno e patate, aromatizzate con erbe profumate e senza panatura.

Sono ottime per gli aperitivi homemade!

Sono indicatissimi anche per i celiaci perché prive di glutine.

 

Le dosi indicate sono sufficienti per realizzare circa 20 crocchette (a seconda della grandezza).

 

Ingredienti:

370g di patate crude (che poi vanno lessate e schiacciate)

1 uovo sodo (facoltativo)

200g di tonno in confezione di vetro

foglioline di menta

prezzemolo

sale

 

 

Procedimento:

Lessate le patate in acqua bollente, e una volta fatte raffreddare, schiacciatele con i rebbi di una forchetta.

Aggiungete l’uovo sodo sbriciolato, il tonno sgocciolato, le erbe aromatiche tagliate finemente e un pizzico di sale.

 

Amalgamare bene il composto e formare delle crocchette, senza necessità di panatura.

 

Cuocetele in padella o in forno fino a doratura. Servitele tiepide.

 

Fatemi sapere come sono venute,

Buon appetito!

 

Seguitemi su instagram e su facebook!

 

About author:
La passione per il buon cibo, l'entusiasmo di una giovane nutrizionista e la costanza del continuo apprendimento, arricchiscono ogni giorno la mia vita

4 commenti on "Crocchette di tonno e patate: aperitivo homemade!"

Bianca - 15 settembre 2018 Rispondi

Buongiorno ho fatto ieri per cena le polpette di tonno e sono veramente buone, volevo fare una domanda ma l'uovo sodo serve per amalgamare gli ingredienti? Grazie

    Andreina Olivieri - 22 dicembre 2018 Rispondi

    Bene, mi fa piacere. No, in questo sa l'uovo sodo e poi sminuzzato serve a rendere più saporite e soffici le polpette.

Chiara - 20 aprile 2020 Rispondi

Ma uovo sodo tutto? Sia albume che tuorlo?

    Andreina Olivieri - 20 aprile 2020 Rispondi

    Sì esatto, intero!

Lascia un commento